RISPOSTE, IDEE E MOLTO ALTRO PER ME (E IL MIO TUMORE).

CONSAPEVOLEZZA CORPOREA

0

La consapevolezza corporea  è una tecnica che viene in supporto per gestire le proprie emozioni, un esercizio mutuato dalla psicologia e da tecniche attoriali, consigliata soprattutto se si è subito un intervento chirurgico per riconoscere il nuovo corpo e per volergli nuovamente bene.

 

PERCEZIONE DEL CORPO E EMOZIONI BLOCCATE

Infatti, un intervento chirurgico o le terapie oncologiche possono influire negativamente su come noi donne ci percepiamo, creando delle tensioni, dei blocchi o addirittura delle contratture muscolari che sono la conseguenza di atteggiamenti volti a nascondere le parti di cui abbiamo vergogna.
E se il corpo è contratto anche le emozioni saranno bloccate.

L’incapacità di lasciare andare le nostre emozioni più profonde può generare ansia, depressione, tristezza, tutti stati d’animo per cui di solito non si riesce a trovare una causa.

 

LASCIARE ANDARE LE PROPRIE EMOZIONI

Quindi, il passo iniziale dell’esercizio di consapevolezza corporea è lasciarsi andare, per poi riuscire a liberare le emozioni con un effetto catartico, benefico e terapeutico.
L’obiettivo ultimo è di riconoscere e voler bene al nuovo corpo, sopratutto dopo un intervento o dopo le terapie onologiche, e usarlo come canale di espressione per permetterti di sviluppare una maggiore consapevolezza delle emozioni più profonde.

 

L’ESERCIZO DI CONSAPEVOLEZZA CORPOREA

La consapevolezza corporea è un esercizio che dura circa 17 minuti a corpo libero (link al video esercizio). Consigliamo di cercare un luogo in casa dove avere sufficiente spazio che consenta di muovervi liberamente ad occhi chiusi.

Nel video, la Dr.ssa Maria Luisa Vampa mostrerà cosa fare, e vi guiderà attraverso 4 elementi: acqua, sabbia, fuoco e aria.
Il primo passo sarà di muovervi nell’elemento, poi sarete invitate a diventare l’elemento stesso e infine vi sarà chiesto di provare a riempire tutto lo spazio immaginando di essere quell’elemento. E’ ciò che gli attori fanno per canalizzare le proprie emozioni prima di interpretare un ruolo.

Probabilmente all’inizio vi sentirete rigide e non a vostro agio, potrete provare vergogna, ma con la pratica riuscirete a scoprire la gioia di lasciarvi andare e di liberare il corpo.

Vi invitiamo quindi a non giudicarvi e a provare a lasciarvi andare sulle note della musica, seguendo la voce guida. Perché grazie all’esercizio di consapevolezza corporea aiuterete le vostre emozioni a fluire e a liberarsi, riscoprendo l’energia e la forza che avete dentro di voi.


Maria Luisa Vampa – Medico Chirurgo, PhD Immunologia, MA Psychotherapy & Healing

 

 

 

 

Share.

CONOSCIAMOCI MEGLIO

PROFESSIONE:
COMPETENZE:

Comments are closed.