CARMELA: LA RAGAZZA COL TURBANTE

0

Sono Carmela. O meglio Carmela 3.0 cioè la versione più aggiornata e anche la migliore di me.

Quando ho saputo del mio cancro al seno, sono stata assalita da molte paure. Ho avuto paura di rinunciare a tutto. Al lavoro, alla vita sociale, al mio essere sempre attenta alla moda e alla femminilità.

Volevo rimanere aggrappata a un senso di femminilità, che stava inevitabilmente evolvendo, e a cui non volevo rinunciare data la mia giovane età. Ho deciso, così, di indossare in qualsiasi occasione un accessorio moda per me sempre chic. La mia scelta è ricaduta su turbanti coloratissimi. Li adattavo con attenzione ai miei look e alle circostanze, per sentirmi fashion anche in ospedale dove per questo mio vezzo tutti mi conoscevano.

IL TURBANTE: UN PROGETTO NATO PER ME E CRESCIUTO PER TUTTE

carmela la mia parentesi tumoreMi chiamavano, in modo vagamente cinematografico, ‘la ragazza col turbante‘. Le altre pazienti mi guardavano incuriosite. Si complimentavano, volevano imparare a indossare il turbante. Quindi, praticamente da paziente oncologica calva e dal colorito smunto, sono diventata una trend setter!

Spinta da questo entusiasmo sorprendente e dal piacere che l’esperienza del cucire i miei turbanti mi procurava, ho iniziato a produrre sempre più turbanti. Ancor prima di finire la chemio, il mio progetto sartoriale, nato per me e cresciuto per tutte, diventa un gran successo! In pochi mesi il turbante diventa un accessorio moda per molte donne, calve e non nella provincia di Bari.

Fortunatamente, noi Donne col turbante oggi attiriamo l’attenzione per la bellezza e la fierezza che dimostriamo e non più per sterile ignoranza. E siamo anche super alla moda, basta sfogliare le riviste patinate per accorgersene.

carmela la mia parentesi tumoreDurante questi mesi ho capito che la malattia non mi ha fatto rinunciare a sogni e progetti, all’essere femminile e a volermi bene. Mi ha dato una chance per avere nuovi sogni da realizzare. Per essere di supporto ad altre donne che stanno affrontando la loro “parentesi tumore”!

carmela la mia parentesi tumore

 

Nasce così la collaborazione con “The Inner Make Up”, una start up italiana di cosmetici per rispondere ai bisogni delle donne che vivono l’esperienza del cancro, durante e dopo le cure.

 


♥ Grazie a Carmela Palermo, 38 anni di Bitonto ristoratrice e designer di turbanti.

Share.

CONOSCIAMOCI MEGLIO

PROFESSIONE:
COMPETENZE: