RISPOSTE, IDEE E MOLTO ALTRO PER ME (E IL MIO TUMORE).

DIGIUNO NOTTURNO E I CICLI CIRCADIANI: QUALI BENEFICI?

0

Nell’ambito della campagna sulla malnutrizione parlando del digiuno abbiamo evidenziato come non ci siano ancora dati disponibili sulla sua efficacia durante le terapie.

Non è così, invece, se parliamo del digiuno notturno. In questo caso, infatti sono numerose le evidenze scientifiche a supporto dei benefici.

DIGIUNO NOTTURNO: ALIMENTARSI SECONDO I RITMI CIRCADIANI

Il ritmo circadiano è un ciclo che si compie circa ogni 24 ore, durante il quale si ripetono regolarmente alcuni processi fisiologici. I ritmi circadiani sono regolati da fattori interni (l’orologio biologico) ed esterni (ad es. la luce e la temperatura).

digiuno notturnoOggi esistono dati estremamente solidi sui benefici di alimentarsi in un intervallo di tempo che segue il ciclo del sole. Questa attenzione permette di ridurre un aumento della risposta infiammatoria e quindi anche di ridurre una potenziale maggiore incidenza di neoplasie.

Si tratta in effetti di riscoprire quello che si faceva 100- 150 anni fa. Cioè che quando il sole è tramontato non si mangia. Se, ad esempio, si fa colazione la mattina alle 7,30 dopo le 19,30 non si dovrebbe più mangiare. Si può magari prendere una tisana non zuccherata, un infuso di erbe ma non si dovrebbe più mangiare per rispettare questo ciclo della natura. Alimentarsi quando c’è il sole e digiunare quando il sole è calato.

CICLI CIRCADIANI E DIGIUNO NOTTURNO: PERCHE’ E’ UN BENE?

digiuno notturnoIl digiuno notturno consente di dare al nostro intestino, ma soprattutto ai batteri del nostro intestino, la possibilità di “riposare”. Esistono dati ormai molto forti, molto solidi che ci fanno capire che possiamo modulare i nostri batteri intestinali che possono aiutarci in maniera notevole nella lotta contro la malattia neoplastica.

 


Dott. Alessandro Laviano- Professore Associato di Medicina Interna c/o Dipartimento Medicina Clinica, La Sapienza Roma.

 

Share.

CONOSCIAMOCI MEGLIO

PROFESSIONE:
COMPETENZE:

Comments are closed.