MAKE ME UP. IL PROGETTO DEDICATO ALLA BELLEZZA.

0

Per il secondo anno consecutivo parte l’iniziativa Make me up. Quest’anno il progetto, sviluppato in collaborazione con La Gotita Onlus, viene dedicato alla Fondazione RCCS Istituto Nazionale dei Tumori SC Pediatria.

Il progetto della durata di un anno coinvolgerà 100 adolescenti, grazie al supporto di un team di professionisti del beauty.

L’iniziativa nasce dall’evidenza che la malattia stravolge completamente la quotidianità e l’immagine che si ha di se stessi, in particolar modo in adolescenza. Proprio nel momento in cui ci si deve sentire belli e forti, per costruire nuove relazioni e separarsi dalla famiglia, la malattia costringe alla dipendenza e fa sentire fragili e insicuri.

Per questo Make Me Up propone un pomeriggio dedicato alla bellezza e alla cura di sè. Per incoraggiare a vivere con forza questo particolare momento della vita progettando il proprio stile personale. Per piacere a se stessi, comunque, nonostante la malattia. E piacere agli altri.

I PREZIOSI PARTNER

Make me up 2018 è reso possibile grazie al supporto di un selezionato team di professionisti del beauty. Collaborano infatti al progetto: OTI, Oncology Training International con la direttrice Angela Noviello e il suo team di professioniste formate in estetica oncologica e le consulenti d’immagine: Valentina Coccia, fondatrice del metodo BWSTW (Beauty will save the world), Elisa Bonandini, contributor per i canali Bellezza e Moda di Donnamoderna, Elisa Scagnetti, Happiness Coach e ideatrice del metodo Feng Shui Fashion Styling.

GLI SPONSOR

Si ringraziano gli sponsor sostenitori del progetto:

  • Liquid Flora, che ha donato i prodotti per la cura del viso e i cosmetici omaggiati alle giovani amiche
  • Pupa che ha donato un set di smalti per ciascuna partecipante
  • Repair che ha donato gli strumenti di lavoro alle estetiste

DATA
Ogni 3° lunedì del mese dal 18 Giugno 2018 (esclusi luglio e agosto) a Giugno 2019
LUOGO
Istituto dei tumori, Milano

PROMOTORE

Fraparentesi e La Gotita Onlus

 

 

Share.

CONOSCIAMOCI MEGLIO

PROFESSIONE:
COMPETENZE: